Intervista con: il presidente del TC Luino Dott. Maurizio Tettamanti

  
Riprendiamo la consuetudine iniziata lo scorso anno di intervistare qualcuno dei protagonisti del mitico torneo dell'A.V.A.V.
Il primo intervistato della stagione e' il prestigioso Presidente del T.C. LUINO il Dott. Maurizio Tettamanti.

1) Quando hai iniziato a giocare a tennis?

All'eta' di 8 anni, spinto dalla passione di mio papa', grandissimo sportivo. Spesso mi faceva giocare alla 8 di domenica mattina in doppio con lui per battere due suoi amici.

2) Altri sport praticati?

Lo sci da quando ero piccolino, piu' o meno dall'eta' di 4 anni ed il calcio...giocavo nelle giovanili del Como ero molto talentuoso

3) Qual'e' lo sport che ti piace di piu' in assoluto?

Lo sci per il contatto con la natura ed il tennis perche' e' un cocktail di tecnica e di tattica

4) Quali sono i tuoi obiettivi tennistici nel prossimo futuro?

In primis passare il turno nell'eliminazione diretta di settembre nella Coppa Italia di d3 con il t.c. luino, poi cercare di migliorare la mia classifica attuale (4.3) diventando almeno 4.2 ed infine sconfiggere la mia bestia nera Fabio Lucioli, mio compagno di squadra.

5) La tua squadra del cuore?

Da piccolino tifavo per Gianni Rivera e di conseguenza simpatizzavo per il Milan...Poi con il lume della ragione assolutamente e per sempre Forza Juve...il fascino indiscreto della Vecchia Signora

6) Qual'e' l'avvenimento sportivo all time che ti ha piu' emozionato?

La vittoria di Pietro Mennea negli ultimissimi metri nei duecento a Mosca, alcuni sorpassi del mitico Valentino Rossi  e le vittorie olimpiche di Alberto Tomba e Debora Compagnoni

 7) Veniamo all'ultima domanda...avendo la possibilita' di scegliere chi vorresti essere tra i grandi del tennis mondiale?

Non ho nessun dubbio John MC. Enroe...genio e sregolatezza...il talento e la follia allo stato puro.